📁
Te la do io la Malesia!

Te la do io la Malesia!

Portale sulla Malesia e Kuala Lumpur: Rimarrai affascinato da questo angolo di mondo sbalorditivo!


Presentazione

Ecco a voi la Malesia!

Salve a tutti cari amici del web, sono Andrea Bruno l'autore di questo sito web che si prefigge il compito di dare supporto a tutti i viaggiatori diretti a Kuala Lumpur o più generalmente in Malesia. Nel forum ho raccolto tutta una serie di clip video da me realizzati che fanno da esempio mostrando luoghi autentici, il mio desiderio di condividere con voi le emozioni di un viaggio entusiasmante è anche un segno di gratitudine che ho voluto dare a questo posto che risulta essere emozionante e sincero.
Se siete in procinto di partire per la Malesia, iscrivetevi al forum dove troverete tutto il supporto «spirituale» per affrontare il viaggio.
La Malesia è uno di quei posti che mi ha sempre affascinato, ecco perché sono giunto fino qui, è quella ricerca di trovare se stessi, è il risvegliarsi del bambino curioso ed esploratore che è dentro di noi, se anche tu condividi le stesse emozioni allora questo spazio virtuale è anche il tuo spazio dove potrai raccontare le tue esperienze di viaggio condividendole con noi.

Malesia

Bandiera malese: La bandiera della Malesia
Bandiera malese
La bandiera della Malesia
La Malesia è uno stato federale monarchico-costituzionale collocato nel sud-est asiatico. Si compone di tredici Stati e tre territori federali e ha una superficie totale di 329,847 mila chilometri quadrati separate dal Mar Cinese Meridionale in due regioni di dimensioni simili, la Malesia peninsulare e Borneo malese. Le Frontiere terrestri confinano con Thailandia, Indonesia e Brunei, ed esistono confini marittimi con Singapore, Vietnam, e le Filippine. La capitale è Kuala Lumpur, mentre Putrajaya è la sede del governo federale. Nel 2010 la popolazione era di 28.330.000, di cui 22,6 milioni vivono nella penisola. 
La Malesia fonda le sue origini nei Regni malesi presenti nella zona che dal 18° secolo, furono stati assoggettati alle impero britannico. I primi territori britannici erano conosciuti come i Straits Settlements, la cui istituzione è stata seguita dai regni malesi che diventano dai protettorati britannici. I territori in Malesia sono stati unificati con l'Unione malese nel 1946. La Malesia è stata ristrutturata come la Federazione della Malesia nel 1948, e ottenne l'indipendenza il 31 agosto 1957. Meno di due anni dopo, nel 1965, Singapore è stato espulso dalla federazione. Dopo l'indipendenza, la Malesia ha avuto uno dei migliori dischi economici in Asia, con il PIL che è cresciuto in media del 6,5% per quasi 50 anni. L'economia è stata tradizionalmente alimentata dalle sue risorse naturali, ma è in espansione nei settori della scienza, il turismo, il commercio e il turismo medico. 
Il paese è multi-etnico e multi-culturale. La Costituzione dichiara l'islam religione di Stato, proteggendo comunque la libertà di religione. Come risultato del protettorato britannico, il sistema di governo è ancora strettamente modellato sul sistema parlamentare di Westminster e il sistema giuridico si basa sulla Common Law inglese. Il capo dello Stato è il Re, conosciuto come "Yang di-Pertuan Agong". Egli è un monarca eletto scelto dai ereditari governanti dei nove stati malesi ogni cinque anni. Il capo del governo è il Primo Ministro . 
Il punto più meridionale continentale dell'Eurasia , Tanjung Piai è in Malesia, situata nel tropici. Si tratta di una località particolare, con un gran numero di specie endemiche. La Malesia è membro fondatore della Associazione delle Nazioni del Sudest asiatico, il vertice Asia orientale e l' Organizzazione per la cooperazione islamica, e un membro della Asia-Pacific Economic Cooperation , il Commonwealth delle Nazioni, e il Movimento dei Non Allineati.

Etimologia

Etimologia di "Malesia"

Si pensa che derivi da Melayu che in Tamil significa sia "montagna" che "città, terra". Il termine è stato poi utilizzato come nome del Melayu Unito, che è esistito tra i secoli 7 ° e 13 ° secolo a Sumatra. Malayadvipa era la parola usata dagli antichi mercanti indiani quando ci si riferiva alla penisola malese. 
Il  navigatore francese Jules Dumont d'Urville, con la spedizione in Oceania del 1826, inventò i termini Malesia, Micronesia e Melanesia, distinguendo queste culture del Pacifico e dei gruppi di isole dal termine preesistente Polinesia. Nel 1831, ha proposto questi termini alla Société de Géographie. Dumont d'Urville descrisse la Malesia come "una zona comunemente conosciuta come Indie Orientali". Nel 1850, l'etnologo inglese George Samuel Windsor Earl, scrivendo sul Journal dell'Arcipelago indiano e Asia Orientale, propose di denominare le isole del Sud-Est Asia come Melayunesia o Indunesia. 
Nel 1957, la Federazione della Malesia è stata dichiarata come una federazione indipendente degli Stati malesi della penisola malese. Il nome "Malesia" è stata adottata nel 1963, quando gli stati attuali della Federazione della Malesia, oltre a Singapore, Borneo del Nord e Sarawak formata una nuova federazione. Prima di allora, il nome stesso era stato usato per riferirsi a tutto l'Arcipelago Malese. Al momento della fondazione della federazione, furono considerati altri nomi: tra loro c'era Langkasuka , dopo il regno storico situato presso la sezione superiore della penisola malese nel 1° millennio dopo cristo.

Storia

Storia della Malesia

Vi sono prove della presenza umana in Malesia risalenti a 40.000 anni fa. I commercianti e coloni provenienti da India e Cina sono arrivati ​​già nel 1 ° secolo dC, i quali stabilirono porti commerciali e città costiere nel 2° e 3° secolo. La loro presenza ha provocato una forte influenza indiana e cinese sulle culture locali, e il popolo della penisola malese ha adottato le religioni induista e buddista. Iscrizioni in sanscrito appaiono già a partire dal 4° - 5° secolo. Il Regno di Langkasuka sorse intorno il 2° secolo nella zona settentrionale della penisola malese, e durò fino a circa il 15° secolo. Tra il 7° e il 13° secolo, gran parte della penisola meridionale malese faceva parte del impero marittimo Srivijaya. Dopo la caduta del Srivijaya, l'impero Majapahit egemonizzò gran parte della penisola malese e dell'Arcipelago Malese. L'Islam iniziò a diffondersi a partire dal 14° secolo. Nei primi anni del 15° secolo, Parameswara, un principe della ex impero Srivijayan, fondato il Sultanato di Malacca, comunemente considerato il primo stato indipendente nella penisola. Malacca fu un importante centro commerciale in questo periodo. Parameswara si convertì all'islam, accelerandone la diffusione. 
Nel 1511 Malacca fu conquistata dal Portogallo, dopo di che è stata presa dagli olandese nel 1641. Nel 1786 l'impero britannico ha stabilito una presenza in Malesia, quando il sultano di Kedah affittò Penang al British East India Company. Gli inglesi ottennero la città di Singapore nel 1819, e nel 1824 ha presero il controllo di Malacca a seguito del trattato anglo-olandese. Nel 1826 i britannici controllarono direttamente Penang, Malacca, Singapore, e l'isola di Labuan. Con l'iniziare del 20° secolo, gli stati di Pahang, Selangor, Perak e Negeri Sembilan, conosciuti insieme come gli stati federati malesi, ebbero dei britannici residenti incaricati di consigliare i governanti malesi, a cui erano legati i governanti. I restanti cinque stati della penisola, noto come gli Stati malesi non federati, pur non essendo direttamente sotto il dominio britannico, accettato comunque la presenza di consiglieri inglesi intorno alla fine del 20° secolo. Lo sviluppo della penisola e del Borneo sono stati generalmente separati fino al 19° secolo. Sotto il dominio britannico venne incaraggiata l'immigrazione di cinesi e indiani per servire come lavoratori. L'area che è ora Sabah passò sotto il controllo britannico, come North Borneo quando sia il sultano del Brunei che il sultano di Sulu cedettero i loro rispettivi diritti territoriali di proprietà, tra il 1877 e il 1878. Nel 1842, la regione Sarawak fu ceduta dal sultano del Brunei a James Brooke , i cui successori governarono come i Rajah Bianco con un regno indipendente che si protrasse fino al 1946, quando divenne una colonia della Corona britannica. 
 Nella seconda guerra mondiale l'esercito giapponese invase e occupò Malaya, Borneo del Nord, Sarawak e Singapore per oltre tre anni. Durante questo tempo, le tensioni etniche si sollevarono e il nazionalismo crescette di molto. Con il sostegno popolare per l'indipendenza la zona fu riconquistata dalle forze alleate. Il dopoguerra britannico previse di unire l'amministrazione di Malaya sotto un'unica colonia della corona, tale unione incontrò una forte opposizione da parte malesi, che si oppose all'indebolimento dei governanti malesi e alla concessione della cittadinanza agli abitanti di etnia cinese. L'Unione malese, istituita nel 1946 e costituita da tutti i possedimenti britannici nella penisola malese, ad eccezione di Singapore, venne rapidamente dissolta e sostituita dalla Federazione della Malesia, che ripristinò l'autonomia dei governanti degli stati malesi sotto protezione britannica. Durante questo periodo, i ribelli per lo più cinesi sotto la guida del Partito comunista malese lanciarono operazioni di guerriglia contro gli inglesi. L' emergenza malese è durata dal 1948 al 1960, e ha coinvolto una lunga campagna anti-insurrezionale da parte delle truppe del Commonwealth in Malaya. Dopo di ciò venne messo in atto un piano per riunire alla federazione Malaya le colonie della corona del Borneo del Nord (che hanno aderito come Sabah) , Sarawak e Singapore. La data proposta per la fondazione della federazione fu il 31 agosto 1963, tuttavia, la data venne rinviata fino al 16 settembre 1963 a causa dell'opposizione dell'Indonesia Sukarno e il Partito Sarawak United Peoples.
La creazione della Federazione ha accresciuto varie tensioni con l'Indonesia   e provocato lotte razziali. Singapore ne uscì nel 1965. Queste tensioni culminò il 13 maggio nel 1969 con delle rivolte. Dopo i disordini, una controversa nuova politica economica venne lanciata dal primo ministro Tun Abdul Razak, cercando di aumentare la quota di economia detenuta dal Bumiputera. Sotto Il primo ministro Mahathir Mohamad ci fu un periodo di rapida crescita economica e l'urbanizzazione inizio nel 1980. L'economia si spostò dall'essere basata sull'agricoltura per confluire sulla produzione e l'industria. Numerosi mega-progetti sono stati completati, come ad esempio la Petronas Towers, la superstrada nord-sud , il Multimedia Super Corridor, e la nuova capitale amministrativa federale di Putrajaya, tuttavia, alla fine del 1990 la crisi finanziaria asiatica causò il crollo della moneta e destabilizzò i mercati.

Forum Malesia

111 Argomenti

Il forum è un punto di incontro tra amici diretti in Malesia

RSS
Autore
Argomento
Ultimo utente
Ultimo messaggio
FolderVideo
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Maltrattamento cani
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Avete presente qualche moscerini che magari sfortuitamente nasce imprigionato tra l'intercapedine di due vetri o animaletti che hanno la sfortuna di nascere in un posto in cui rimarranno imprigionati fino alla morte perché li sono deposte le uova che gli daranno...
FolderVideo
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Dogana Malesia-Singapore
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Volete o dovete andare a Singapore via Malesia? Per qualsiasi cosa potete chiedere in questo topic. Da Kuala Lumpur potete sia raggiungere Singapore in Autobus, che in Aereo. Intanto in questo video vi mostro la zona di dogana a Johor Bahru.
FolderVideo
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Edilizia residenziale
Andrea Bruno
male
customercare@officialguide.info
Webmaster

Edilizia residenziale ergonomica ed eco compatibile.